subscribe: Posts | Comments

Come guardarsi dalle truffe con un ADSL speed test

Commenti disabilitati su Come guardarsi dalle truffe con un ADSL speed test

A volte si ha la sensazione che la propria connessione a internet non funzioni come dovrebbe o meno del dovuto: rallenta improvvisamente oppure ha dei cali di velocità, spesso mentre si stanno usando programmi dai contenuti multimediali come film in streaming, Skype o giochi. Ecco perché alcune aziende offrono la possibilità di valutare, in breve tempo, se questa impressione è reale.

Cosa sono gli ADSL speed test

Basta un ADSL speed test per sapere se la propria connessione a internet funziona come stabilito in fase di contratto. La valutazione viene effettuata sulla velocità di Ping (Packet internet goper), Upload e Download, ovvero sul tempo materiale che impiega un pacchetto dati ad andare e tornare dalla rete, e della velocità con cui questa consente di scaricare ma anche caricare un file su Internet.

Niente di più semplice

Il servizio di ADSL speed test è offerto dalle compagnie telefoniche ma anche da aziende indipendenti specializzate in tecnologia e comunicazioni, come Ookla, un network nato nel 2006 da un gruppo di veterani appassionati di tecnologia, con l’intento di valutare le metriche internet.

Utilizzare una società esterna, che non eroghi cioè la connessione, è infatti garanzia di accuratezza, in quanto non presenta interessi diversi, ma solo quelli relativi a offrire all’utente un risultato reale.

Dalla sua fondazione, su Speedtest.net sono stati generati, in tutto il mondo e in un mese, più di 20 milioni di ADSL speed test; la società ha anche lanciato un programma, Speedtest.net Mini, che consente di effettuare una valutazione della rapidità di banda, senza dover utilizzare un programma scaricabile.
Ookla è anche la compagnia creatrice di Pingtest.net, con cui, oltre a testare la bontà della connessione attraverso un ADSL speed test a parametri avanzati, è possibile conoscere il quantitativo di pacchetti persi, (ovvero di cosiddetti ‘ping’), dal proprio computer.

L’ADSL speed test funziona?

Gli ADSL speed test sono una misura non riconosciuta ma assolutamente legale di verificare in tutta autonomia la qualità del servizio offerto dal proprio operatore. Nel caso ad esempio del servizio offerto dall’AGCOM, ovvero l’Agenzia italiana Garante per le Comunicazioni, l’utilizzatore può anche richiedere l’emissione di un certificato che attesti tutti i dati relativi alla propria connessione; il documento è vincolante, poiché permette di essere sottoposto come prova in un contenzioso per inadempimento del contratto da parte della compagnia di servizi internet.